Progetto “Tindari: Nebrodi e Cultura”, Ficarra..."Luogo del Gattopardo"

Si é svolto nei giorni 19 e 20 dicembre 2015, nel territorio dei Nebrodi, il progetto “Tindari: Nebrodi e Cultura” promosso dall’Assessorato Regionale per i Beni Culturali e dall’associazione Afeip di Gliaca di Piraino. Presso l’Hotel “Il Gattopardo” di Brolo, si è svolto il convegno di apertura coordinato dalla dottoressa Rosalba Mollica, referente dell’Associazione AFEIP. Sono intervenuti la dottoressa Arianna Giardina, etnoantropologa; e il dottor Piero Catena, presidente dell’associazione “Sulle tracce del Gattopardo” di Ficarra, che ha relazionato su Ficarra….”Luogo del GATTOPARDO”, alla luce della ricerca di Maria Antonietta Ferraloro confluita nel libro “Tomasi di Lampedusa e i luoghi del Gattopardo” (Pacini editore, Pisa, 2014), e “Città dell’Olio”. Il giorno dopo si è svolta la visita guidata dei luoghi, dei beni culturali e monumentali del territorio nebroideo. A Ficarra, i partecipanti, operatori del settore turistico, hanno avuto modo di conoscere da vicino i luoghi frequentati da Tomasi di Lampedusa. Non è mancata l'occasione per visitare gli Ulivi Monumentali, piante con età superiore ai 700 anni e di degustare la bruschetta di pane con olio di oliva della Cultivar tipica "Minuta". Nel pomeriggio, sempre all’Hotel “Il Gattopardo” di Brolo, si svolto il seminario di confronto a conclusione dell’educational tour.
Il progetto ha coinvolto  i territori di Patti e Tindari, San Piero Patti, Ucria, Piraino, e Ficarra e ha dato la possibilità di far conoscere il patrimonio storico, ambientale e architettonico al fine di valorizzarlo e spenderlo a fini turistici.

l'Associazione

Associazione Sulle Tracce del Gattopardo

Via Scesa Spirito Santo, n° 5 - Ficarra (Me)

C.F. 94016270830