FICARRA: “UN PALCOSCENICO DI ARTE, CULTURA, NATURA E ANTICHI SAPORI"

VISITA TURISTICA DEL GARDEN CLUB MESSINA 

7 novembre 2015

La visita, accolta e guidata dal Dottore Piero Catena e dalla Signora Tiziana dell’Ufficio Turistico iniziata con la descrizione dei luoghi, soprattutto nel ricordo della presenza di Giuseppe Tomasi di Lampedusa che vi soggiornò per alcuni anni ospite dei cugini Piccolo negli anni della guerra, ha avuto per prima meta il bel Palazzo Baronale appartenuto alla famiglia Milio e donato al Comune negli anni settanta del secolo scorso. Il palazzo perfettamente restaurato presenta diverse sale con pregevoli tappezzerie in seta e i bei soffitti affrescati e sapientemente restaurati.

Proseguendo per i caratteristici vicoli si è giunti al Santuario di Maria SS. Annunziata, edificio settecentesco, nel quale si ammirano alcune statue della Vergine eseguite dai Maestri Gagini, un polittico attribuito ad Antonello da Messina e un Crocifisso ligneo del ‘400. Nell’altare dedicato all’Annunziata è la veneratissima statua della Madonna.

Percorrendo l’itinerario storico-culturale si incontra la casa nella quale abitò Giuseppe Tomasi e studi recenti - Maria A. Ferraloro, Tomasi di Lampedusa e I luoghi del Gattopardo - Pacini editore (Pisa 2014)- hanno accertato come lo scrittore abbia riportato nel romanzo “Il Gattopardo” alcuni precisi episodi vissuti in questi luoghi.

La visita alla Chiesa delle Benedettine ha concluso il percorso cittadino al quale ha fatto seguito la visita al Frantoio e al Parco degli Ulivi Monumentali.

Nel frantoio pervaso dalla fragranza diffusa dalla spremitura delle olive, si è potuta osservare tutta la lavorazione dell’olio dal lavaggio dei frutti, attraverso i vari passaggi, fino alla comparsa del dorato prodotto, del quale si è poi avuto l’atteso ottimo assaggio.

Magnifici gli esemplari degli Ulivi, ad alcuni dei quali è attribuibile l’età di settecento anni, veri Monumenti arborei sia per la vetustà che per la bellezza dei tronchi “scolpiti” dal tempo e dalle infinite vicende atmosferiche.

La colazione al ristorante “La Badia”con squisite novità gastronomiche e l’attenta accoglienza del proprietario ha chiuso felicemente una bella giornata autunnale.

l'Associazione

Associazione Sulle Tracce del Gattopardo

Via Scesa Spirito Santo, n° 5 - Ficarra (Me)

C.F. 94016270830